top of page
téléchargement.png

DEPURAZIONE E RICARICA

 

Perché purificare le mie pietre?

Quando possiedi pietre naturali, una delle  la prima cosa da sapere e da fare è purificare questi, perché proprio le pietre a contatto con il corpo e le persone intorno a te  sono carichi di energie negative, motivo per cui questo passaggio è necessario affinché le pietre riacquistino le loro energie positive.

 

 

Quando devo ricaricarli?

 

Pietre naturali consumate

Una volta indossate, le pietre naturali si caricano  più o meno rapidamente nelle energie negative, a seconda di cosa stai facendo e con chi sei. Ecco perché se indossi le tue pietre  quotidiano  te lo consigliamo  purificare da 1 a 2 volte al mese minimo.

 

 

Pietre naturali a casa tua (minerali)

I minerali presenti  all'interno della tua casa, essere posizionato su mobili  carica meno velocemente con le energie negative  rispetto ai gioielli che indossi ogni giorno sulla tua persona. Questi minerali servono principalmente a te  per purificare l'atmosfera  la tua casa da tutte le cattive energie. Ti consigliamo di purificarli e ricaricarli  Da 5 a 6 volte l'anno.  (circa ogni 2 mesi)

 

 

Dopo una sessione di meditazione

Alcune pietre o minerali possono essere utilizzati durante il tuo  sessioni di rilassamento o meditazione. Se è così, ti consigliamo di farlo  purificare e ricaricare dopo ogni sessione  perché le pietre avranno assorbito più energie negative del normale.

 

 

Come purificare le mie pietre?

 

Esistono diversi tipi di purificazione, descriveremo in dettaglio di seguito 3 delle più semplici purificazioni conosciute:  Sale, incenso e acqua.

 

 

Purificazione del sale

La purificazione del sale è una delle più conosciute nel mondo della litoterapia perché può essere applicata a tutte le pietre naturali che possiedi. Consiste nel prendere del sale grosso (se possibile marino o himalayano) e metterlo sul fondo di un contenitore. Quindi prendi i tuoi gioielli e mettili in un bicchiere che a tua volta collocherai nel contenitore con sale grosso. Lascia i tuoi gioielli così durante la notte, il sale si occuperà di assorbire le cattive energie. A seguito di questa operazione, non conservare il sale e diluirlo con acqua del rubinetto o interrarlo. Quindi ricarica i tuoi gioielli alla luce del sole o al chiaro di luna (vedi la tabella delle corrispondenze di seguito)

 

 

Purificazione dell'incenso

Esistono diversi tipi di incenso per purificare i tuoi gioielli, ma ti consigliamo il Palo Santo o il Sage, entrambi potenti purificatori naturali. La procedura è semplice, accendi il tuo Palo Santo o Sage usando un accendino o una candela (assicurati di metterli nei recipienti  progettato per questo o che non può prendere fuoco per evitare grossi rischi), quindi posiziona i tuoi gioielli vicino all'incenso. Lasciali accesi mentre l'incenso brucia, una volta terminato, i tuoi gioielli saranno purificati. Tutto quello che devi fare è gettare le ceneri del tuo incenso e ricaricare i tuoi gioielli. Il vantaggio dell'incenso (Palo Santo e Sage) è che purifica anche l'interno della tua casa da tutte le energie negative.

 

 

Purificazione dell'acqua

Anche la depurazione delle acque è nota da molto tempo ed è sicuramente una delle più semplici. Hai la possibilità di immergere le pietre in un contenitore pieno d'acqua per 1 o 2 ore o di mettere le pietre sotto l'acqua corrente per alcuni minuti. Attenzione però lo stesso, non tutte le pietre vanno in acqua, alcune potrebbero avere problemi di ossidazione o dissoluzione (consultare la tabella sottostante per sapere quali pietre vanno in acqua). Se mai avete l'opportunità di trovare una fonte naturale, non esitate a immergervi le vostre pietre per qualche minuto per purificarle. Ancora una volta dopo questa purificazione, dovrai ricaricare le tue pietre al sole o alla luna.

 

 

Come ricaricare le mie pietre?

 

La ricarica è un passaggio importante e necessario dopo la purificazione, permette di ricaricare la/le pietra/e di energie positive. Esistono diversi modi per ricaricare le tue pietre e le elencheremo di seguito.

 

 

Ricarica con Geode (Crystalline Cluster)

Questo è attualmente il nostro modo preferito per ricaricare le pietre e anche il più sicuro. È la concentrazione di cristalli all'interno dello stesso geode (o ammasso cristallino) che lo consentirà  per ricaricare le tue pietre naturali con il semplice contatto. Posiziona semplicemente i tuoi gioielli sul geode per almeno 2-6 ore (12 ore sono l'ideale) per ricaricarli. Ti consigliamo di utilizzare un geode di quarzo o di ametista.

 

 

Ricarica al sole

Ricaricarsi al sole è di per sé molto semplice, dopo aver purificato i tuoi gioielli con uno dei mezzi sopra indicati, non ti resta che mettere i tuoi gioielli al sole per mezza giornata (l'ideale è un minimo di 8 ore), consulta la tabella di seguito per scoprire quali pietre possono essere ricaricate al sole.

 

 

Ricaricarsi sulla Luna

Stesso principio della ricarica al sole solo che questa volta si tratta di mettere i propri gioielli alla luce del pieno per ricaricarli. Allo stesso modo, scopri sotto quali pietre si ricaricano alla luce della luna piena.

 

 

Tabella delle Pietre di Purificazione e Ricarica

bottom of page